A cinque anni di distanza dall’ultimo album “Italiano Federale” (Leave Music/Universal) e dopo un tour in tutta Italia, collaborazioni e produzioni artistiche per importanti cantautori italiani, Tony CANTO torna sulle scene con “MOLTIPLICATO”.
L’album, prodotto da Leave Music, in coedizione con Sugarmusic e distribuito da Believe Digital è il quarto lavoro di Tony Canto, composto da brani inediti e editi riarrangiati con un quartetto d’archi, che sarà disponibile da oggi 4 novembre nei digital store e su tutte le piattaforme streaming.
MOLTIPLICATO è un disco maturo e semplice al tempo stesso, in cui il messaggio principale è la caducità della vita e la conseguente presa di coscienza delle sue bellezze, nelle cose semplici  che una vita normale offre.
Si riprende il concetto pirandelliano di “Uno, nessuno, centomila” e le mille sfaccettature dell’Io, le infinite possibilità dell’essere attraverso la consapevolezza della fine di questa avventura terrena.«Questo disco per me è un punto d’arrivo di ricerca musicale; al suo interno c’è tutto ciò che desideravo da tempo: la mia chitarra, un contrabbasso, un quartetto d’archi e una percussione minimale. Ho usato il suono da “camera” per bussare alla porta del silenzio, che è la mia musica preferita»

 

Tony Canto col nuovo lavoro continua a costruire ponti sonori tra la Sicilia e il Brasile, offrendo uno stile tra il classico italiano e il brasiliano di Joao Gilberto e Caetano Veloso, di cui ripropone il brano “Cajuina” in chiave italo-tropicalista con un meraviglioso adattamento di Max De Tomassi (Brasil/Radio Rai1).
Le collaborazioni nel nuovo disco sono quelle volute dalla musica stessa e cioè Kaballà come co-autore dei brani inediti, Luca Scorziello alle percussioni, Ferruccio Spinetti e Giovanni Arena al contrabbasso, Marcelo Costa, percussionista brasiliano che suona tra gli altri con Veloso, Maria Bethania, e Tony Brundo, co-arrangiatore per le parti degli archi e alla direzione.
Questa la tracklist di “MOLTIPLICATO”: “Moltiplicato” ● “Ciao Vita” ● “Il treno della felicità” ● “Una breve vacanza” ● “Una vita normale” ● “Cajuina”  “Vera” ● “1908”  “Una sana spesa” ● “Visionario”.

L’immagine di copertina è tratta da l’opera “I CONDOMINI” dell’artista Antonello Bonanno Conti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page